Menu
A+ A A-

Regolamento 1a Corrida del Cerreto

23 luglio 2021

REGOLAMENTO E INFORMAZIONI

L'A.S.D. Atletica Treviglio, con l'autorizzazione della Federazione Italiana di Atletica Leggera e il patrocinio del Comune di Treviglio, organizza la manifestazione di atletica leggera di Corsa su Strada inserita, omologata e certificata ‘bronze’ in Calendario Nazionale FIDAL denominata '' La Corrida del Cerreto''

PROGRAMMA ORARIO

La manifestazione si svolgerà in data 23/07/2021

Ritrovo ore 18:00 a Castel Cerreto, frazione di Treviglio ( BG )

Partenza ore 20:00 con ingresso griglia di partenza alle ore 19.45

Allo stato attuale, in accordo con le linee guida della FIDAL sulle manifestazioni di tale natura, verrà richiesto agli atleti di rimanere distanziati sulla griglia di partenza, e verranno fatti partire a scaglioni di massimo 500 atleti. Inoltre, è fatto obbligo atleti di mantenere la mascherina indossata per i primi 500 metri.

Eventuali aggiornamenti determinati dalle normative vigenti alla data della gara, verranno tempestivamente comunicati agli atleti nei giorni antecedenti alla gara e pubblicati sul sito www.atleticatreviglio.it

PERCORSO

La competizione si svolgerà sulla distanza di:

  • Maschili Km 7

  • Femminili Km 7

 

REQUISITI Dl PARTECIPAZIONE

Possono partecipare:

 

  1. Atleti/e, italiani e stranieri, tesserati per Società regolarmente affiliate alla Fidal per l'anno 2021 e appartenenti alle categorie Juniores - Promesse — Seniores (da SM-SF 23 a SF-SM 95 e oltre);

  2. Atleti/e italiani e stranieri tesserati per Società di Enti di Promozione di pari età atleti Fidal ammessi, che hanno sottoscritto la convenzione con la FIDAL solo se in possesso di RUNCARD EPS in corso di validità (data di validità non scaduta).

NB dovranno presentare copia del certificato medico di idoneità agonistica riportante la dicitura atletica leggera, certificato che sarà consegnato agli organizzatori. Questi atleti/e pur apparendo in classifica non potranno godere bonus — rimborsi e accedere al montepremi in denaro o generici buoni valori.

  1. Possessori di RUNCARD.

Possono partecipare cittadini italiani e stranieri limitatamente alle persone di età da 20 anni (2001) in poi non tesserati per una società affiliata alla FIDAL né per una società straniera di atletica leggera affiliata alla IAAF, né per una società affiliata (disciplina atletica leggera) ad un ente di promozione sportiva in possesso di RUNCARD in corso di validità (data non scaduta) rilasciata direttamente dalla FIDAL (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

NB: la tessera Runcard è rinnovabile. Sulla tessera RUNCARD è riportata la scadenza della stessa, Se il giorno della Manifestazione, durante il controllo della tessera, viene rilevato che la stessa è scaduta, l'atleta NON può partecipare salvo presentazione di ricevuta all'avvenuto rinnovo online. La loro partecipazione è comunque subordinata alla presentazione di un certificato medico di idoneità sportiva per atletica leggera valido in Italia che andrà esibito in originale agli organizzatori entro la data di chiusura iscrizioni. Copia del certificato medico andrà conservata agli atti della Società Organizzatrice di ciascuna Manifestazione alla quale l'atleta in possesso di RUNCARD partecipa. Questi atleti verranno inseriti regolarmente nella classifica generale e in quella di categoria, potranno ricevere premi in natura, ma non potranno godere di rimborsi, bonus o accedere al montepremi in denaro o generici buoni valore.

  1. Possono partecipare atleti/e stranieri tesserati/e per Società di Federazioni Straniere affiliate alla WA. Per gli atleti comunitari ci vuole l'autorizzazione dalla propria Federazione o Società; gli atleti extracomunitari oltre all'autorizzazione della propria Federazione dovranno esibire anche il permesso di soggiorno o visto d'ingresso.

NB: gli atleti/e tesserati/e per Federazione Estera affiliata alla WA che non vengono iscritti dalla propria Federazione o Società o Assistente devono sottoscrivere una autocertificazione che attesti il tesseramento.

  1. Possessori di RUNCARD residenti all'estero limitatamente alle persone da 20 anni (2001) in poi non tesserati per società affiliata alla FIDAL, né per una società straniera affiliata alla WA, né per una società di EPS convenzionata con la FIDAL possono partecipare dietro presentazione di RUNCARD (in corso di validità (data non scaduta)). La loro partecipazione è comunque subordinata alla presentazione di un certificato medico di idoneità agonistica per Atletica Leggera valido in Italia; possono inoltre presentare un certificato medico emesso nel loro paese ma conforme agli esami diagnostici previsti dalla normativa italiana per svolgere attività agonistica, che andrà esibito in originale, lasciando copia, alla società organizzatrice.

Di seguito link per l'autocertificazione certificato medico:

Conformemente ai dettami di legge vigenti (D.M. 18/02/1982) atleti che praticano attività agonistica devono sottoporsi preventivamente al controllo dell'idoneità specifica per Atletica Leggera. La normativa italiana richiede i seguenti accertamenti sanitari:

  • visita medica o esame completo urine

  • spirografia

  • elettrocardiogramma a riposo e dopo sforzo.

 

Copia del certificato medico andrà tenuta agli atti della società organizzatrice. Questi atleti/e pur apparendo in classifica non potranno godere di Bonus- Rimborsi ed accedere al montepremi o generici buoni valore.

I partecipanti alle manifestazioni possono essere sottoposti a controlli antidoping. Sono altresì soggetti alle disposizioni previste dall'art. 25 delle norme Fidal, qualora già soggetti a sospensione disciplinare.

N.B: NON POSSONO PARTECIPARE

  • Atleti/e tesserati/e per ALTRE FEDERAZIONI (es. Triathlon).

  • Atleti/e tesserati/e per Società di Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal CONI ma non convenzionati con la Fidal, che non abbiano sottoscritto la "Runcard EPS".

  • I possessori di MOUNTAIN AND TRAIL RUNCARD

 

I certificati medici di idoneità agonistica con diciture come podismo, corsa, marcia, maratona, mezza maratona, triathlon o per altri sport non saranno ritenuti validi ai fini della partecipazione. Saranno accettati certificati medici solo con la dicitura "atletica leggera".

ISCRIZIONI

  • Tramite sito: www.otc-srl.it

      • Per problemi con le iscrizioni contattare: via e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

QUOTA D'ISCRIZIONE € 10,00, da saldare al ritiro del pettorale

La quota comprende: maglia tecnica Diadora, pettorale, chip monouso, assicurazione, assistenza tecnica e medica.

CHIUSURA ISCRIZIONI

Le iscrizioni saranno chiuse mercoledì 21/07/2021, alle ore 24:00.

Il comitato Organizzatore si riserva di anticipare la chiusura delle iscrizioni al raggiungimento di 500 iscritti o in caso di diverse disposizioni sanitarie, e di valutare la possibilità di iscriversi la sera stessa della gara.

 

TRASFERIMENTO ISCRIZIONI

Atleti già regolarmente iscritti ma impossibilitati a partecipare alla gara hanno la possibilità di trasferire l'iscrizione ad altro atleta in possesso dei requisiti di partecipazione richiesti da questo regolamento. Il cambio di nominativo deve essere segnalato alla segreteria entro mercoledì 21 luglio 2021 alla casella Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

RITIRO PETTORALI

Compatibilmente con le norme Covid, i pettorali saranno distribuiti il giorno stesso della gara dalle ore 18,00 alle 19,45. Il pettorale è strettamente personale, non può essere ceduto e non può essere manomesso, pena la squalifica, e in gara deve essere appuntato ben visibile sul petto.

 

CONTROLLO TESSERAMENTO IL GIORNO DELLA GARA

I giudici potranno controllare il tesseramento e l'identità dell'atleta secondo le norme previste negli art. 8-9 delle Norme Generali Attività

SERVIZIO SANITARIO

Il Comitato Organizzatore appronterà un adeguato servizio di assistenza medica sul percorso e nei punti di partenza e arrivo, come previsto dal Piano sanitario approvato da AREU e come da disposizioni del Piano Safety & Security redatto secondo le normative dell’Amministrazione Comunale e della Polizia Locale

SERVIZIO SICUREZZA

Concordato con tutte le autorità competenti per ruolo (Polizia Locale, Amministrazione Comune di Treviglio, Protezione Civile ).

CRONOMETRAGGIO E CLASSIFICHE

La misurazione dei tempi e l'elaborazione delle classifiche è a cura di SDAM — OTC srl con tecnologia basata sull’utilizzo di ‘chip’; le stesse sono convalidate dal Giudice Delegato Tecnico/Giudice d'Appello. La classifica sarà redatta con la modalità REAL TIME (se partenze previste con più scaglioni) o GUN TIME se partenza unica (con REAL TIME come statistica). Informazioni e condizioni sull’utilizzo del chip sono pubblicate sul sito MySDAM all’indirizzo www.mysdam.it/info-chip.do

TEMPO MASSIMO

Il tempo limite è di 1 ora. Oltre questo tempo il Comitato Organizzatore non sarà più in grado di garantire i servizi sul percorso e declina ogni responsabilità.

PREMIAZIONI

A cura del comitato Organizzatore saranno premiati i primi 20 (venti) atleti arrivati e le prime 10 (dieci) atlete arrivate indipendentemente dalla categoria di appartenenza.

 

Le premiazioni verranno effettuate osservando le regole di prevenzione Covid in vigore al momento dello svolgimento della manifestazione e ulteriormente precisate sul sito e sui canali social. I premi non ritirati al momento della premiazione non verranno riconosciuti né riassegnati né recapitati.

Nessun premio in denaro (o fattispecie assimilabile: generici buoni valore, bonus, ingaggi, rimborsi spese di qualsiasi genere ed a qualsiasi titolo) può essere previsto per gli atleti delle categorie, per i possessori di "Runcard" e "Runcard EPS".



RECLAMI

Eventuali reclami dovranno essere presentati nel rispetto delle norme della FIDAL e del R. T.I.

Prima Istanza: verbalmente al G.G.G. (Gruppo Giudici Gare).

Seconda Istanza: per iscritto alla Giuria d'Appello accompagnata dalla Tassa Reclamo di €100,00, restituibile in caso di accettazione del reclamo stesso.

 

AVVERTENZE FINALI

Il Comitato Organizzatore si riserva di modificare il presente regolamento in qualunque momento per motivi che riterrà opportuni per una migliore organizzazione della gara, dopo averne dato comunicazione e ottenuto approvazione dalla FIDAL. Per quanto non previsto dal presente regolamento, valgono le norme tecnico statutarie della FIDAL e del G.G.G.. Eventuali modifiche a servizi, luoghi e orari saranno opportunamente comunicate agli atleti iscritti oppure saranno riportate sul sito internet www.atleticatreviglio.it

La società organizzatrice stipulerà entro la data della manifestazione una polizza RCT con primaria compagnia assicurativa.

PROTOCOLLO COVID

A tutti gli atleti al ritiro del pettorale verrà effettuato il controllo della temperatura. Coloro che avessero una temperatura superiore a 37.5 gradi non potranno accedere all'area né partecipare alla gara.

Verranno predisposte entrate e uscite diversificate con canali transennati e bandellati. Lo schieramento in griglia di partenza avverrà secondo il numero di pettorale assegnato, seguendo apposito percorso transennato.

Partenza gara: le partenze avverranno come da protocolli Fidal in vigore al momento dello svolgimento della manifestazione. Gli atleti dovranno posizionarsi sul punto segnalato a terra dall'organizzazione e mantenere la distanza tra atleti di mt 1. Dovranno indossare la mascherina per i primi 500 mt e poi potranno toglierla e gettarla negli appositi contenitori posizioni sul percorso o tenerla con sé e indossarla dopo il traguardo. Dopo il traguardo per chi avesse gettato la mascherina gliene verrà fornita una dall'organizzazione, Verrà predisposta una transennatura per distanziare opportunamente atleti da personale di servizio, giudici di gara etc.. E' fatto divieto di gettare mascherine lungo il percorso. E' altresì fatto divieto di creare assembramenti nella prossimità della partenza, dell'arrivo e dell'area gara. Si prega di rispettare sempre le distanze di 1 m. tra le persone.

Spogliatoi — docce — deposito borse:

Verranno messi a disposizione dei bagni chimici.

Al fine di non creare assembramenti non saranno previsti servizi docce e spogliatoi.

Il servizio deposito borse non sarà disponibile

Ogni atleta dovrà, rispettando le prescrizioni Covid, seguire le prescrizioni che verranno rese note sul sito o indicate al ritiro del pettorale.

Ristori:

Verranno predisposti come da regolamento i ristori sul percorso e all'arrivo. Gli atleti troveranno bottigliette di acqua chiuse e dovranno provvedere essi stessi all'approvvigionamento nei pressi del ristoro. Il personale presso i ristori sarà sempre munito di guanti e mascherine.

 

Premiazioni: l'ordine di arrivo sarà redatto secondo il principio del REAL-TIME (se le partenze saranno scaglionate) o GUN TIME se partenza unica.

Le premiazioni verranno effettuate una volta disponibili le classifiche nell'area appositamente dedicata. Gli atleti premiati verranno chiamati e verrà loro consegnata dall'organizzazione opportunamente munita di guanti e mascherina, la borsa contenente il premio. Gli atleti durante la premiazione avranno cura di indossare la mascherina.

Qualora gli atleti non siano presenti alla premiazione, l'organizzazione non provvederà a consegne successive.

Si ricorda che all'interno di tutta l'area gara e della manifestazione è obbligatorio l'uso della mascherina. E' richiesto a tutti gli intervenuti di sanificare le mani con il gel predisposto in varie parti della struttura.

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ

Con l’iscrizione alla gara l’atleta fornisce contestualmente la seguente dichiarazione: “Dichiaro di conoscere e rispettare il regolamento della Corrida del Cerreto pubblicato sul sito www.atleticatreviglio.it, secondo le normative vigenti Fidal; dichiaro di essere in possesso del certificato medico di idoneità sportiva agonistica per “atletica leggera” in corso di validità al 23 luglio 2021 e presentarlo al ritiro del pettorale qualora non foss tesserato FIDAL.



So che partecipare agli eventi sportivi in generale è potenzialmente un’attività a rischio. Dichiaro, inoltre, di iscrivermi volontariamente e mi assumo tutti i rischi derivanti dalla mia partecipazione all’evento: cadute, contatti con veicoli, con altri partecipanti, spettatori o altro, condizione di tempo, incluso caldo torrido, freddo estremo e/o umido, traffico e condizioni della strada, ogni tipo di rischio ben conosciuto e da me valutato. Essendo a conoscenza di quanto sopra, considerando l’accettazione della mia iscrizione, io, per mio conto e nell’interesse di nessun altro, sollevo e libero il Comitato Organizzatore del Running Day, la FIDAL, gli Enti patrocinatori e tutti gli Sponsor e Partner pubblici e privati dell’evento, di tutti i presenti e futuri reclami o responsabilità penale e civile, conosciuti o sconosciuti, derivati dalla mia partecipazione all’evento.

Concedo inoltre la mia autorizzazione a tutti gli enti sopra elencati ad utilizzare fotografie, nastri, video, immagini all’interno di sito web e qualsiasi cosa relativa alla mia partecipazione all’evento per qualsiasi legittimo utilizzo senza remunerazione”.

RESPONSABILITÀ ATLETA

L’iscritto è responsabile della titolarità e della custodia del proprio pettorale di gara, acquisendo il diritto ad usufruire di tutti i servizi menzionati nel presente regolamento e successivamente comunicati.

  1. Chiunque, senza regolare iscrizione, partecipasse senza pettorale, oltre ad essere ritenuto responsabile di danni a persone o cose, incluso se stesso, incorrerà in sanzioni sportive di competenza degli organi federali e potrà essere passibile delle sanzioni penali previste per il reato di “furto” (art. 624. c.p.).

  2. Chiunque, senza regolare iscrizione, partecipasse con un pettorale contraffatto o comunque non conforme all’assegnazione, oltre ad essere responsabile come sopra indicato, incorrerà nelle sanzioni sportive e, inoltre, potrà essere passibile delle sanzioni penali previste per il reato di “furto” (art. 624. c.p.), ovvero, alternativamente, per il reato di truffa (art. 640 c.p.). Nei casi a) e b) i partecipanti potranno essere passibili delle sanzioni previste per il reato di “inosservanza dei provvedimenti delle Autorità” (art. 650 c.p.). Le fattispecie suddette saranno riscontrabili esclusivamente previa verifica di documentazioni fotografiche e/o video.

 

NORMATIVA TRATTAMENTO DATI

Ai sensi dell’articolo 13 Regolamento (UE) 2016/679 si informa: a) che i dati contenuti nella scheda di iscrizione sono richiesti per l’iscrizione, per preparare l’elenco dei partecipanti, la classifica, l’archivio storico, per espletare i servizi dichiarati nel regolamento

b) che le conseguenze del mancato conferimento dei dati o delle informazioni di cui sopra consistono nella non ammissione alla manifestazione; c) che i diritti dell’interessato in relazione al trattamento di dati personali sono elencati all’articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679”.

 

DIRITTO D’IMMAGINE

Con l’iscrizione l’atleta autorizza espressamente il Comitato Organizzatore, a riprendere, con mezzi televisivi, cinematografici, fotografici od altri mezzi, l’immagine del sottoscritto nel corso della propria partecipazione e di confermare con la presente dichiarazione detta autorizzazione riconoscendo al Comitato Organizzatore il più ampio diritto di registrarle, riprodurle, stamparle, pubblicarle e proiettarle, diffonderle, e comunque utilizzarle con ogni mezzo attualmente conosciuto o che verrà inventato in futuro, senza limiti di tempo né di alcun genere, in tutto il mondo e di cedere, ai propri partner commerciali ed istituzionali i diritti di utilizzazione dell’immagine anche per finalità promozionali e/o pubblicitarie. L’atleta dichiara inoltre di non avere nulla a pretendere dal Comitato Organizzatore e/o suoi cessionari e/o aventi causa, ed in genere da chiunque utilizzi e sfrutti la sua immagine, essendo ogni pretesa dell’Atleta soddisfatta dall’opportunità di prendere parte alla manifestazione sportiva.

 


Qui, impieghiamo i cookies per semplificare il tuo uso di questo sito.